#20 Punta del Capo con Lisa e Vittoria

Anche oggi sono in ferie, alle 8:30 scendo di casa e vado a fare benzina allo scooter. Mentre sono pronto a partire per Massa Lubrense, squilla il telefono … è una telefonata familiare importante ed ho da risolvere una situazione imprevista … fortunatamente riesco a contattare il mio collega Amedeo che mi “sistema” la questione in un quarto d’ora, durante il quale sono in continuo “triangolo”  telefonico mentre raggiungo Marina della Lobra.

Oggi al Punta Campanella Diving c’è un gruppo di francesi; uno di loro farà una sorpresa alla sua fidanzata formulandole la richiesta di matrimonio sott’acqua … così ce ne andiamo ai Bagni della Regina Giovanna di Sorrento, il posto ideale per l’effetto sorpresa.

Gianluigi oggi è con noi in barca, Lisa guiderà l’immersione dei ragazzi transalpini, mentre Vittoria è impegnata con un’immersione “discovery” con una ragazza indiana. Approfitto dei minuti che impiegano per prepararsi per il tuffo per entrare un attimo nella “laguna”. Esco quando li vedo entrare in acqua e mi dirigo verso l’esterno scendendo sulla Punta del Capo.

Ci sono tante lenze impigliate ed abbandonate con le esche artificiali penzolanti. Ne recupero qualcuna ma devo fare attenzione a non bucare la muta stagna. In profondità c’è una rete abbandonata e più sopra c’è una rete in pesca. Al suo interno c’è uno scorfano che si agita, provando a liberarsi dalla morsa mortale delle maglie. Lo spettacolo è sempre cruento, ma ci sono delle persone che vivono con questo lavoro e quindi è giusto così.

Dopo aver effettuato una serie di scatti nell’acqua limpida, torno indietro verso la laguna dove è previsto l’arrivo di Lisa con i fidanzati.  Li anticipo e li aspetto all’interno dove c’è il sole. Lisa non mi vede ed inizia la procedura nel tunnel d’ingresso … li vedo da lontano e li raggiungo! Si è già sollevato un gran polverone e siamo al buio! Riesco comunque ad immortalare lo scambio dell’anello e la  promessa matrimonio. Usciamo all’esterno dove c’è anche Vittoria con l’indiana, risaliamo in superficie dove i due ragazzi si scambiano le rituali effusioni amorose.

Risaliamo a bordo di Marangone, c’è un bel sole adesso ma anche una leggera onda. Ci spostiamo verso Cala di Puolo preparandoci alla seconda immersione della giornata. La giornata promette bene!

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.