7 Fish Head

Alle 11 suona di nuovo la campanella, ma non c’è briefing, si va direttamente in barca. Questa volta viene con me Giulia con la sua maschera fuxia a farmi da modella. Facciamo un breve briefing in barca mostrandole le immagini scattate in mattinata e la posizione che avrei voluto che assumesse nel fotogramma. 

Al grido 3-2-1 Jump! Siamo tutti in acqua. Subito io e Giulia ci separiamo dal nostro gruppo, ora guidato da Roman, dirigendoci allo sperone con i #pescigggialli, tormentone della vacanza. Mi posiziono ed attendo che lei prenda posizione, adesso c’è più corrente e fa fatica a stare nel posto giusto. Sono soddisfatto e la mia modella impara in fretta, passiamo oltre in cerca della grottina con i glass-fish. La raggiungiamo ed anche lì scattiamo un pò di foto, Giulia si aggiusta i capelli per ottenere un effetto più naturale, asseconda le mie indicazioni sulla posizione ed il risultato è soddisfacente, per essere la prima volta che viene fotografata dal sottoscritto. Andiamo oltre e troviamo un bellissimo polpo fuori tana che però rapidamente sparisce nel suo angusto buchetto nella roccia. Ci raggiunge anche Marco e terminiamo insieme l’immersione tra i Platax che si avvicinano ma in singoli individui. Sono ormai tutti a bordo e ci vengono a recuperare con il dhoni per tornare alla Ocean Sapphire che è ormeggiata vicino ad un’isoletta con le palme. E’ l’ora del pranzo, siamo affamati ed il cibo è ottimo. Al termine Big-Ali ci porta anche una bella coppa di gelato, particolarmente gradito dall’allegra comitiva. Ho sbarcato la fotocamera portandola in stanza per cambiare oblò, sostituendo il minidome con il superdome per effettuare anche qualche scatto a mezz’acqua se possibile. Si torna in acqua nel pomeriggio per un’immersione su un piccolo relitto di un peschereccio ed è già ora di andare a prepararsi ….