Oasi in Città di Sant’Agnello

Ieri sera ho inviato un messaggio a mio cugino Claudio, per concordare un appuntamento per andare al Biolago. Mi conferma che sarà lì per le 11. 
Ho preparato così la mia Nauticam NA-D850 con il Sigma 15 mm ed il minidome Saga Dive, abbinato ai flash OneUW 160X. Prendo lo scooter e con mia moglie, raggiungo l’Oasi in Città di Sant’Agnello, dove mi immergerò nel laghetto artificiale creato al di sopra della rimessa per auto che c’è sotto. Claudio è già sul posto, io indosso la muta ed entro in acqua, con i carassi che inizialmente sono molto socievoli.

I piedi sul fondo fanno sollevare immediatamente una grande quantità di sedimento e ben presto la situazione diventa ingestibile. Inizio a scattare le foto alle ninfee, poi di nuovo ai pesci del laghetto.

Infine, Claudio mi porta una tartaruga acquatica per farle fare una passeggiata fuori dalla zona a loro dedicata, che si trova in un’altra zona dell’Oasi. La tartaruga prima si muove intorno al bordo, poi conquista la zona centrale e si nasconde tra le foglie delle ninfee  e dei papiri. Alla fine si è nascosta così bene che non riusciamo a ritrovarla. Poco male, Claudio la recupererà nel pomeriggio per riportarla al suo posto. 

Il tempo trascorre veloce, esco dall’acqua dopo le 13, dopo 120 minuti in acqua. E’ ora di pranzo e le ragazze ci attendono per mangiare. Salutiamo Claudio e ritorniamo a casa, dopo pranzo si va tutti insieme al mare!

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.