Archivi categoria: Concorsi

La Repubblica – Napoli

Un sentito ringraziamento a te caro Pasquale Raicaldo!

© La Repubblica – Pasquale Raicaldo

Ci sono un pesciolino che riposa tra le chele di un granchio di plastica giocattolo, istantanea iconica delle interazioni tra organismi marini e rifiuti, e una polpessa in sospensione in un mare nero pece. E ancora: una castagnola intrappolata in un retino abbandonato e un tonnetto immortalato in una posa struggente, agonizzante,  catturato in una rete da pesca.

I fotografi campani conquistano l’Australia, facendo incetta di riconoscimenti al prestigioso Ocean Geographic Pictures of the Year. Premiazione in diretta web durante il World Ocean Day con soddisfazioni per Marco Gargiulo e Pasquale Vassallo, nomi di spessore della fotografia subacquea italiana. Il primo si è aggiudicato il primo posto nella categoria “Small Exotic Animals” con la foto di un Octopus macropus e il secondo posto nella categoria “Fish Behaviour” con il sorprendente scatto del pesce che riposa nell’abbraccio del granchio giocattolo.

“Foto scattate a miglio zero, nel mare della mia Sorrento e in particolare a Marina Grande durante le immersioni notturne invernali – spiega Gargiulo – Il mio impegno è quello di far conoscere la vita sottomarina a tutte le persone che non vanno in mare e sensibilizzare la popolazione ad un maggior rispetto e salvaguardia di una risorsa che è la principale fonte di turismo per i nostri luoghi e che spesso – e mi riferisco anche al turismo subacqueo – non viene adeguatamente valorizzata”. Doppia menzione d’onore, invece, per Pasquale Vassallo: le sue istantanee, che coniugano ricerca del senso estetico e spirito documentaristico, raccontano la battaglia tra uomo e pesci, nel mare di Marina Grande,  a Bacoli.

 

https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/06/10/news/foto_super_per_raccontare_il_mare_campano_in_australia_premi_per_vassallo_e_gargiulo-305263450/

Ocean Geographic Picture of the Year 2021

 

E’ stata una fatica enorme svegliarsi alle 3 di notte per seguire la diretta zoom dall’Australia fino alle 6 ma … sono felicissimo per il risultato ottenuto nel prestigioso concorso internazionale Ocean Geographic Pictures of the Year 2021. 
 
Sono risultato il vincitore nella categoria Small Exotic Animals ed ho ricevuto anche una Runner Up (2° posto) nella categoria del Fish Behaviour con due foto scattate nel mio mare di Sorrento, durante le amate immersioni notturne invernali.
 
Oggi celebriamo la giornata mondiale degli oceani, questo è un grande messaggio su ciò che dobbiamo fare per proteggere i nostri oceani.

 

Grazie all’Ocean Geographic e a tutti i prestigiosi giudici, e complimenti a tutti fotografi premiati, tra i quali ci sono alcuni cari amici italiani, Pietro Cremone, Pasquale Vassallo, Claudio Ceresi, Claudio Zori, Gaetano Anzalone e Gaetano Dario Gargiulo.

La qualità delle opere era superlativa e per questo sono particolarmente soddisfatto.
Mi sento onorato di essere presente in tale gruppo prestigioso di fotosub. #oceangeografico, #ogpicturesoftheyear, #OGPICOTY
 

http://ogpicoty.ogsociety.org/results-2021/

 

Il Mattino

Ecco la pubblicazione su “Il Mattino” del concorso “Obiettivo Terra 2021” 

https://www.ilmattino.it/pelo_e_contropelo/con_immagine_di_marco_gargiulo_parco_di_punta_campanella_vince_premio_obiettivo_mare-5915482.html?fbclid=IwAR0fCKICc3x4KTu6ffOTpKUcL7t5sWyFcAxyFRTuwjpxRWTGkFvlnlFDD3U

La Repubblica Napoli

Ecco la pubblicazione su La Repubblica del concorso “Obiettivo Terra 2021” 

e la pubblicazione nella sua storia di Instagram del Sindaco di Roma Virginia Raggi. 

 

https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/04/22/news/il_cavalluccio_marino_baciato_dal_sole_l_area_marina_protetta_punta_campanella_vince_il_premio_obiettivo_mare_-297564139/

Premiazione Concorso Fotografico Obiettivo Terra 2021

Oggi ho partecipato da remoto alla premiazione della 12° edizione del concorso fotografico OBIETTIVO TERRA organizzato dalla Fondazione UniVerde.

Sono molto contento della Menzione Speciale “Obiettivo Mare” e così colgo l’occasione per ringraziare e salutare gli organizzatori, le autorità intervenute ed i giurati, per aver scelto la mia foto del cavalluccio marino. Un peccato non poter esser presente a ritirare il premio a Roma. La foto è stata stampata in formato gigante ed esposta con le altre vincitrici nella Piazza del Campidoglio.

Qui sotto qualche immagine della cerimonia di premiazione

 

Argonauta argo – Votazione per Concorso il Mollusco dell’Anno

È mediterraneo il polpo che ambisce a diventare il Mollusco dell’Anno: selezionato tra 120 specie marine candidate in tutto il mondo, l’Argonauta argo è tra i 5 finalisti della competizione mondiale Mollusc of the Year.
Ora per vincere ha bisogno di te: vota l’Argonauta fino al 31 gennaio a questo link https://tbg.senckenberg.de/mollusc/
 
Il concorso è promosso dal Senckenberg Research Institute and Natural History Museum di Francoforte attraverso una call scientifica globale. Il premio finale sarà il sequenziamento del genoma della specie vincitrice!
 
Il polpo pelagico, celebre per il guscio che rimanda a una “conchiglia” e per le braccia che evocano “remi o vele”, prende il nome dal mito greco degli Argonauti, eroi epici al centro di un avventuroso viaggio nel Mare nostrum. La specie è stata candidata al riconoscimento di Mollusco dell’Anno da Fabio Crocetta, biologo marino del Dipartimento di Ecologia Marina Integrata della Stazione Zoologica Anton Dohrn, Istituto Nazionale di Biologia, Ecologia e Biotecnologie Marine, che ha recentemente rinvenuto un esemplare di Argonauta argo nel Golfo di Napoli, in Campania.
 
L’Argonauta è un polpo dai tratti ancestrali che affascina naturalisti, scrittori ed il grande pubblico sin dall’antichità. Gusci di Argonauta, raffigurati anche in ceramiche risalenti al 3000 a.C., erano spesso usati come ornamenti femminili. Inoltre, l’Argonauta è stato al centro di diversi poemi e libri, tra cui il romanzo Ventimila leghe sotto i mari di Jules Verne.
Photo by @Marco Gargiulo.
 

Concorso Abissi Underwater Photo Venice 2020


Stamattina sono stati pubblicati ufficialmente i risultati del Concorso Internazionale Abissi 2020, dei quali avevo avuto notizia ieri sera, appena uscito da un’immersione notturna dalla telefonata dell’amico ed organizzatore Davide Barzazzi di Venezia.

Sono contento per il secondo posto raggiunto nella categoria Reflex Macro Mediterraneo con la foto di una Bavosa Crestata con le uova, scattata a Napoli in pochi centimetri d’acqua nel posticino segreto dell’amico Pasquale Vassallo. 

Ecco la foto della bavosa che è stata premiata e la classifica con i vincitori delle restanti categorie a cui vanno i miei complimenti.

 

 

OCEAN GEOGRAPHIC Pictures of the Year 2020

Mi sveglio alle 7 come di consueto e controllo la posta elettronica sull’Ipad.
Non c’è nulla di particolare, vado quindi a guardare facebook ed inizio a vedere pubblicate le foto dei miei amici … tra queste ci sono anche quelle dei vincitori internazionali del prestigioso Concorso  OCEAN GEOGRAPHIC Pictures of the Year 2020.
Apro il link postato da uno dei vincitori alla pagina originale del concorso e scopro con somma gioia di avere una delle 10 foto che hanno raggiunto la fase finale, l’albero di Spirografi, fotografati a Saline Joniche dal mio amico Domy Tripodi, tra le HONOURABLE MENTION nella categoria SEASCAPES, proprio nella Giornata Mondiale degli Oceani!
E’ una grande soddisfazione, che condivido con i tanti amici premiati!

http://ogpicoty.ogsociety.org/results-2020/

In realtà, avrei potuto seguire la proclamazione dei vincitori in diretta da Sidney, ma alle 3 di notte non era il caso ….

ecco il link al video in diretta, minuto 17:47 Marco Gargiulo

https://www.facebook.com/OceanGeographic/videos/549147372419697/?t=1034



Magical Nature 2019

Apro la posta elettronica e trovo il link allo slideshow delle foto premiate al Concorso Internazionale di fotografia naturalistica MAGICAL NATURE 2019 che si tiene in Slovenia.
Quest’anno non ci sarà la premiazione e viene quindi diffusa la classifica in questo modo. Inizio a scorrere le immagini fino ad arrivare al punto di vedere due mie immagini premiate HIGHLY COMMENTED, nella sezione LANDSCAPE ed in quella MAN & NATURE. 
Sono contento, almeno arriva qualche piccola soddisfazione in questo periodo veramente buio causa pandemia.

Ecco le due foto

La Grotta-Tunnel dell’Isolotto Isca nella categoria Landscape

e la foto  dello Squalo Balena attorniato dai sub nella categoria Man & Nature.

Magical Nature – International Nature Photography of the Year 2019 Competition – Slovenia

Durante questo lungo periodo di quarantena causato dal Covid-19, qualche piccola soddisfazione arriva dalla Slovenia, dal concorso Magical Nature – International Nature Photography of the Year 2019 Competition.

Ho una foto segnalata nella categoria Natural Landscapes ed una nella categoria Man and Nature.

Al concorso hanno partecipato 274 fotografi provenienti da 43 nazioni, con oltre 44000 immagini presentate.

 

http://photonature.si/results.html