INAUGURAZIONE MOSTRA D’ARTE “IL MARE CHIAMA CHI AMA IL MARE 2022”

Al termine della giornata lavorativa e senza nemmeno passare per casa, sono andato all’inaugurazione della mostra d’arte contemporanea 

“IL MARE CHIAMA CHI AMA IL MARE”

Nella prima sala di Villa Fiorentino a Sorrento ci sono 5 stampe 70X100 dei miei amati Pesci San Pietro, fotografati tutti quest’inverno …
Ecco le foto della serata

e qualche info a riguardo della mostra:

A Sorrento, la Fondazione Sorrento dal 13 aprile al 22 maggio 2022 ospita a Villa Fiorentino per il secondo consecutivo “Il mare chiama chi ama il mare”, la terza edizione della mostra d’arte collettiva che riunisce sia artisti della Penisola Sorrentina che da altre parti d’Italia.
Coordinati da Massimo Sepe dalla Penisola Sorrentina ci sono Agostino Russo, Antonio Schisano, Enzo Acampora, Gina Lauritano, Joseph Meo, Marco Gargiulo, Maria Grazia Manfredi, Rachele Russo, Saul Raffaele Esposito e Teresa Viola.
Saranno accompagnati da Mnemos (Giovanni Cuccurullo) da Angri, Lello Palumbo da Castellammare di Stabia, Dino Maccini da Piacenza, Giovanni Rotondo da Rosolini in Sicilia, Stari Ribar da Verona, Stefano Pilato da Livorno.
Le opere esposte sono quasi una settantina tra quadri, ceramiche, sculture, collages, mosaici, nelle loro diversità e racchiudono lo spirito dell’iniziativa: Chi ama il mare, impara ad ascoltarlo e ad ascoltarsi.
Il messaggio, come nelle altre due edizioni è infatti quello di individuare nell’arte un veicolo per portare l’attenzione sul nostro profondo legame che abbiamo con lui, il mare, e cosa possiamo fare per difenderlo e quindi difendere e proteggere noi stessi.
Gli artisti hanno quindi espresso un pensiero sullo stretto legame che c’è tra arte e il mare, e saranno leggibili sia sul catalogo che nella mostra.
Ci sarà inoltre la partecipazione del liceo artistico e musicale F. Grandi di Sorrento con tre opere su”Sinbad il marinaio”, dipinto del pittore svizzero Paul Klee al quale sarà dedicata un’intera sala della Villa insieme ad altre opere di alcuni artisti coinvolti a lui ispirate.
Ad accompagnare il visitatore non mancherà una musica che aiuterà ad immergersi al contatto con le opere esposte.
Nelle pagine del catalogo ci raccontano il proprio punto di vista anche Patrizia Vellusi, napoletana trasferita a Livorno, sub pulitrice di fondali marini e Raffaele Cascone, psicoterapeuta e dj della Rai negli anni 60/70. E non può mancare un tributo al compianto artista Ciro Ruggiero.
Oltre alla mostra, la manifestazione sarà accompagnata con eventi come una giornata dedicata alla salvaguardia del mare il 14 maggio in collaborazione con l’Area Marina di Punta Campanella, durante la quale l’artista Stari Ribar realizzerà a Marina della Lobra a Massa Lubrense, un’opera riciclando plastica trovata sulle spiagge a cui farà seguito a Villa Fiorentino un pomeriggio di dibattito.
Ci saranno anche momenti di intrattenimento come il concerto degli Ars Nova Venerdì 13 maggio, Martedi 17 maggio “Suoni al tramonto – l’eco del mare”, un concerto della Sorrento Modern Orchestra e Giovedì 19 maggio Songs for Ulan in concerto con Sailors, Rocks and Islands.
Per accedere alle sale della mostra il costo è di 7,00 euro e si potrà visitare anche la mostra permanente dei Carillon di Enrico Salierno e le mostre fotografiche di Raffaele Celentano, tra cui spicca la sua collezione privata di immagine della diva Sofia Loren.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.