Archivi tag: Lega Navale Italiana

Giuria del III Trofeo L.N.I. di Napoli

Anche questa domenica è dedicata alla fotografia subacquea ma oggi resto all’asciutto! Ho appuntamento con mio fratello Arturo sotto casa dei nostri genitori e alle 13:30 raggiungiamo i giardini del Molosiglio dove c’è la sede della Lega Navale Italiana di Napoli. Entriamo all’interno della darsena ed aspettiamo il rientro degli atleti che tornano in banchina alle 14.

Il mio compito odierno è quello di acquisire le immagini dalle schede di memoria dei concorrenti del III Trofeo L.N.I. di Napoli di Safari Fotosub, gara selettiva nazionale valida per la finale del Campionato Italiano FIPSAS di Ottobre ’22, svoltasi nello specchio d’acqua antistante (lato ponente) il Castel dell’Ovo di Napoli con condizioni meteo-marine inattese rispetto alle previsioni.  

Man mano che gli scafandri vengono aperti dai concorrenti, le schede di memoria si accumulano sulla mia scrivania; bisogna prestare attenzione massima nell’operazione per copiare tutti i files nelle cartelle pre-organizzate sul computer iMac di Giancarlo Crimaldi, senza commettere errori. 

Le operazioni sono concluse rapidamente, ora è il momento di trasferirle su un hard disk esterno per poi ricopiare il tutto sul computer portatile di Francesco Chiaromonte, che utilizzeremo per effettuare la giuria, visto che il programma gestionale Safari Manager gira solo su Windows.  

I ragazzi hanno effettuato la doccia ed è anche tempo di salire nella sala a noi dedicata, dove mangiamo un rapido pasto, prima di procedere alla visione e selezione delle foto che i concorrenti sottoporranno alla giuria.

Sono tutti impegnati nella scelta delle foto, io mi dedico invece a collegare il monitor e ad espletare tutte le procedure ed i controlli sul programma gestionale. Man mano che gli atleti consegnano i loro files CSV di “PySafari” con le istruzioni delle foto selezionate,  io provvedo a caricarli nel programma e verificarne il corretto inserimento all’interno del Safari Manager. 

Sono le 16:30 quando arriva anche Mimmo Roscigno e ci riferisce che fuori piove copiosamente. Non ci siamo accorti di nulla, la pioggia prevista è arrivata fortunatamente in ritardo. Alle 17 iniziamo i lavori di giuria composta dal sottoscritto indicato come presidente, da mio fratello Arturo ed appunto il prof. Roscigno.

Procediamo inizialmente a visionare e votare le foto dei cinque esordienti, poi passiamo a votare le foto della categoria “compatte” ed infine le “reflex”. Terminiamo alle 19 e così è possibile pubblicare la classifica generale e quelle delle 4 categorie: Apnea Compatte, Apnea Master, Ara Compatte ed Ara Master.

Salutiamo tutti e scattiamo qualche selfie ricordo, poi torniamo a casa ed arriviamo verso le 20:30, in tempo per la cena e per guardare il GP di F1 di Miami con le due Ferrari in prima fila.

Mi preme ringraziare Dario Di Napoli e Giancarlo Crimaldi per la loro dedizione a superare ogni difficoltà logistica e organizzativa. Un grazie anche a Salvatore Avitabile per la sua assistenza sul campo di gara ed alla disponibilità di Roberto Leone quale giudice di gara.

Complimenti a tutti i partecipanti ed, in particolare, agli esordienti che hanno fatto un’ottima gara nonostante l’acqua torbida. Grazie anche a Gianpiero Liguori per i bellissimi premi messi a disposizione. 
 
Ecco qui i risultati della gara selettiva:
Best Hunter – Giancarlo Crimaldi,
Migliore Foto in Ara – Vito Guzzetta
Migliore Foto in Apnea – Thomas Mario
1° ARA MASTER – Francesco Chiaromonte
1° APNEA MASTER – Giancarlo Crimaldi
1° ARA COMPATTE – Vito Guzzetta
1° APNEA COMPATTE – Thomas Mario
1° ESORDIENTI – Alice Mirasole
 

Giuria 7° Trofeo L.N.I. Pozzuoli

E’ domenica ed il meteo è pessimo, piove a dirotto da ieri sera, ma la sveglia oggi suona lo stesso alle 6:30. Devo prendere il mio amico Fabio Russo alle 7:30 per andare a Napoli … ci sono dei lavori di giuria da effettuare.

Sono puntualissimo ed anche lui rispetta al minuto il nostro appuntamento. La strada verso Napoli è libera ed arriviamo presto, anche dopo aver fatto una brevissima sosta a casa di Gianpiero Liguori per prendere i calendari da tavola stampati dal Poseidon Team.

Mentre siamo su Via Marina, telefono a Dario Di Napoli che è sulla strada per raggiungere la sede della Lega Navale Italiana, sezione di Napoli. Noi arriviamo prima di lui alle 8:30 in punto e gli mandiamo il messaggio: “dobbiamo aspettare ancora?” 

Passano due minuti ed anche Dario è sul posto, entriamo all’interno e andiamo a fare un giro sui pontili galleggianti a guardare il mare agitato che oggi ha impedito lo svolgimento del 12° Trofeo Poseidon Team di Safari Fotosub. Entriamo nella sede LNI e prendiamo posto dietro la scrivania con il monitor per iniziare a guardare tutte le foto dei concorrenti, ci ha raggiunto anche Eduardo Izzo che sarà il terzo giurato della competizione.

Aspettiamo l’arrivo anche di Filippo Massari e del gruppo di partecipanti e ben presto ci mettiamo a lavorare sulle immagini del 7° Trofeo LNI sez. Pozzuoli, ospitato qui nella sede LNI sez. Napoli, gara che è stata effettuata ieri mattina.

Ci prendiamo tutta la calma possibile, provando a mantenere il livello dei nostri voti il più omogeneo possibile tra le varie immagini, premiando ovviamente le più meritevoli.

Al termine dei lavori, siamo soddisfatti dell’operato e finalmente consegniamo il nostro lavoro al giudice di gara che provvederà ad abbinare i codici ai concorrenti ed elaborare le relative classifiche.

Ci riuniamo nella magnifica aula multimediale della Lega Navale Italiana di Napoli ed iniziamo la premiazione, con Filippo Massari che illustra le variazioni regolamentari della stagione 2022 ed io che invece faccio un breve resoconto dei lavori di giuria. 

Viene finalmente svelata la classifica e vengono chiamati a ritirare il premio i vincitori della gara. 

Al termine ci spostiamo nella sala attigua per pranzare con le prelibate pietanze preparate direttamente in loco dal personale di servizio e poi passiamo al bar per prendere il caffè, prima di salutare tutti e tornare verso casa.

Anche il rientro in auto è agevole, alle 15 sono a casa sul divano per rilassarmi un poco, in vista della cruciale gara di F1 in Arabia Saudita che non posso perdere, decisiva per l’assegnazione del titolo 2021. 

A Great Sunday!

2012-06-16 Pozzuoli

Sveglia all’alba, è già tutto pronto in auto,  mi vesto e dopo poco sono in auto, direzione Pozzuoli per un week end di gare Fipsas. Alle 7:45 lascio mia moglie in ufficio al centro direzionale di Napoli e poi sulla tangenziale per raggiungere la Base Nautica della Lega Navale Italiana Sez. di Pozzuoli. Già a quest’ora il caldo di Scipione l’Africano si fa sentire violentemente. Ci prepariamo in banchina dopo aver effettuato le operazioni preliminari per la Gara di Safari Fotosub, siamo in 26 provenienti da tutta l’Italia. Per me oggi una giornata di allenamento, la competizione è sempre diversa dagli allenamenti. Quando siamo tutti pronti ci imbarchiamo sui gommoni per raggiungere il campo di gara all’interno di una zona delimitata da quattro boe. L’acqua è incredibilmente pulita per il posto, grazie a qualche giorno di correnti favorevoli. Mi tuffo con il micro nikkor 105 mmm e comincio a scattare le prime foto. L’impatto con la gara non è dei migliori, mi manca il giusto approccio e per la prima ora mi “perdo” inesorabilmente. Finalmente ho ritrovato le giuste misure e inizio a mettere in carniere qualche scatto da sottoporre alla giuria, peccato che il pesce bianco sia molto spaventato. Al termine della terza ora ho ormai esaurito l’aria e sono costretto a risalire, mi spoglio ed osservo i restanti atleti in apnea sguazzare in acqua bassa sotto costa. Al rientro una bella doccia nei locali della LNI e poi a pranzo presso la sede dove poi effettuiamo la scelta delle foto. In serata dopo esser passati in albergo a ricaricare le batterie dei flash, ritorniamo alla sede per premiazione. Primo classificato assoluto e primo Cat. Apnea Master, l’organizzatore della manifestazione, Francesco Chiaromonte con 35 specie fotografate, secondo assoluto e primo Cat. Ara Master, Gianpiero Liguori con 27 specie ed io dietro di lui, terzo assoluto e secondo Cat. Ara Master, con 27 specie catturate. Al termine una buonissima pizza e subito a letto per la seconda giornata di gara.