Baia di Puolo con Lorenza e Rosario

Appena mi sveglio mi affaccio alla finestra e vedo il cielo nuvoloso che promette pioggia … eppure finalmente ero riuscito ad organizzare un tuffo insieme al mio amico Rosario con le famiglie. Ci sentiamo telefonicamente e mi conferma che è già in viaggio di primo mattino, io lo raggiungerò verso le 9:30 direttamente in spiaggia. Quando raggiungiamo il parking per scaricare le attrezzature, incontro tutto un folto gruppo di amici subacquei e fotografi, radunatosi per il nostro stesso scopo, una bella immersione nell’acqua limpida.

Scendiamo sul ciottolato con Lorenza che mi segue da vicino, mentre Rosario è poco più in là e lo perdiamo quasi subito. Lory mi mostra un piccolo polpo mentre ero intento a fotografare un gruppo di murici che divorano un sarago morto. Proseguo sul sabbione ma mi rendo conto che l’immersione non è il massimo dell’interesse per mia figlia Lorenza, cambio quindi direzione svoltando in direzione della parete. Qui sicuramente le posso mostrare qualcosa di più interessante, come una Galatea strigosa ed una Simnia spelta su una gorgonia.

Mentre rientriamo verso terra incontriamo l’amico Raffaele Livornese che sta fotografando un bellissimo cavalluccio marino rosso con la prole pronta ad essere rilasciata, subito dopo un tordo grigio con il nido che si avvicina senza timore alle nostre maschere e alle mani di Lorenza.

Risaliti, trascorriamo l’intera giornata al mare con le nostre famiglie, sotto un caldissimo sole che nel frattempo si è fatto largo tra le nuvole.