Nicole e Festa di Ferragosto con il GURU

Ore 6:15 sono giù dal letto ma il meteo no promette nulla di buono … nuvoloso e porta pioggia. Scendo  alle ore 7:00 presso il diving dove Marco Giuliano mi apre l’ufficio per sistemare la fotocamera per la doppia uscita odierna programmata. Alle 8:00 siamo su Nerone e raggiungiamo le Due Sorelle con mare agitato, viste le condizioni del moto ondoso ci spostiamo a Sassi Neri dove Aspio si tuffa per controllare le condizioni. Niente da fare …. andiamo alla Nicole! Durante la navigazione, tra le onde viene avvistato un delfino saltare. Raggiungiamo le boe di ormeggio e Marco è costretto a risolvere un paio di emergenze tecniche ad alcuni clienti in panne con i propri erogatori. In un attimo, Guru risolve iltutto ed è pronto ad accompagnarmi sul relitto. Scendiamo sulla prua dove la visibilità è discreta, considerando le condizioni meteo. Quasi subito, lungo una paratia della nave, Marco si ferma e mi mostra qualcosa … un cavalluccio marino! Inizio a scattare ma il moto ondoso si fa sentire … no problem, ci pensa Marco a mantenermi fermo mentre provo a fotografarlo! Dopo svariati minuti fermi lì ci spostiamo per andare a cercare la gorgonia con la Simnia; la troviamo ma qui le condizioni di visibilità sono peggiori ed io contribuisco a sollevare ulteriore fango, desistiamo e passiamo oltre. Polpi, granchi, boghe, cefali, bavose, stelle e tanto altro si lasciano ammirare tra le cozze che ricoprono la quasi totalità della nave. Guru mi porta poi nei pressi di una botola dove stazionano dei bellissimi gamberi Lysmata seticaudata. Sistemo la fotocamera per fotografarli nella fenditura dove sono nascosti e scatto a ripetizione. E’ un incontro eccezionale, che solo Numana può regalare, questi gamberetti notturni sono estremamente diffidenti, incredibile vederli di giorno lontani da una murena con cui normalmente si incontrano. Terminiamo l’immersione sotto la boa dove Marco scova un bel platelminti marrone. Risaliti sul gommone, rapidamente rientriamo a terra tra le onde, ci attende una doccia calda sulla banchina del porto condita da uno scroscio di pioggia che ci terrà compagnia fino alle 12:00. Durante l’attesa, trascorro un poco di tempo con il mio amico presso l’ufficio dove scarichiamo le foto sul pc per guardarle insieme.

La famiglia mi attende, allora saluto e vado a riprenderli per andare a Porto Potenza Picena dove ci attendono amici. Il tempo è ancora brutto, ma lascia intravedere un miglioramento in serata, in cui è programmata la festa di ferragosto al Centro Sub Monte Conero.

Rientriamo a Numana in tempo per la mega grigliata preparata dallo staff. Tutto è strepitoso a cominciare dalla birra spillata a gogo, passando per le verdure grigliate per finire alle costine, salsicce, bistecche e spiedini che Marco, “the King of Barbecue” magistralmente amministra così come sa fare in mare. Attendiamo i fuochi di ferragosto tra un dolcigno ed uno spiedino di frutta fin quando, terminato lo spettacolo pirotecnico, non resta che salutare l’allegra comitiva per andare a concludere nel letto una magnifica giornata!