20 Gennaio 2008 Banco S. Croce

Domenica piena di sole, il mare è un’olio, proprio il giorno adatto per bagnare il 2008!
Appuntamento al porto di Castellammare di Stabia con gli amici Raffaele e Pasquale del BIKINI DIVING. Il gommone è pronto in banchina mentre ci prepariamo sul molo S. Gennaro per andare al Banco di S. Croce. La navigazione procede velocissima verso il punto d’immersione, dove aspettiamo che alcuni sub escano dall’acqua per immergerci. L’acqua è fredda e la visibilità non ottimale ma sufficiente per farci raggiungere gli scogli di “terra” partendo dalla secca principale. A guidare il gruppo, l’esperto Franco, seguito da Michele e da sua moglie. Il resto del gruppo si mantiene sulla secca principale e precorre il giro classico compreso l’attraversamento della grotta. Raggiungiamo il passaggio tra gli scogli e proseguiamo in senso antiorario. Le gorgonie sono aperte e con grandi ventagli, in una grottina trovo un ghiozzo boccarossa che si lascia avvicinare e fotografare. Tra le spugne e le gorgonie abbondano i labridi e nelle spaccature si nascondono alcuni saraghi di medie dimensioni. Completiamo il giro dello scoglio e rientriamo verso la secca principale e dove raggiungiamo il resto del gruppo. Sulle paramuricee abbondano le uova di gattuccio, nei pressi della grotta una bella cernia si nasconde nella sua tana in attesa di uscire quando la situazione sarà più tranquilla. In risalita uno spirografo si lascia fotografare mentre ondeggia in corrente; la deco fortunatamente non è lunga e dopo poco siamo tutti in gommone a goderci il sole ed un goccio di thè.